L'autentica esperienza del tè cinese.

Storia del tè. Il racconto di Bi Luo Chun

Storia del tè. Il racconto di Bi Luo Chun

Il Bi Luo Chun è un famoso tè verde proveniente dalla parte orientale del lago Taihu, che si trova a ovest della montagna Dongting a Suzhou (provincia del Jiangsu). Le tenere foglie verdi sono caratterizzate dall’essere arricciate come le lumache, e dal fatto che sono ricoperte da un delicato strato di peluria bianca. Sapete perché il Bi Luo Chun si chiama così? Nonostante sia un tè famoso sia in Cina che all’estero, non tutti conoscono l’origine del suo nome. In realtà dietro c’è una storia molto movimentata. Continuate a leggere per saperne di più.

bi luo girl story bi luo chun

Tanto tempo fa c’era una ragazza bella, gentile e laboriosa che viveva sul lato ovest della montagna di Dongting, e il suo nome era Bi Luo. Lì vicino, sul lato est della stessa montagna, viveva un pescatore, un bel giovanotto chiamato A Xiang. Bi Luo e A Xiang erano innamorati.

La coppia conduceva una vita tranquilla finché un giorno un drago malvagio volò sul Lago Taihu di Dongting. Voleva prendere Bi Luo come moglie, minacciando di tormentare tutte le persone del luogo se lei si fosse rifiutata. A Xiang scoprì il ricatto e decise di sfidare il mostro. Si tuffò verso il fondo del lago con il suo arpione e iniziò la battaglia contro il nemico. Alla fine della dura lotta, era riuscito a sconfiggere il drago.

Purtroppo però, A Xiang perse troppo sangue nel combattimento ed entrò in coma. Bi Luo riportò a casa A Xiang e iniziò a prendersi cura di lui. Dal momento che A Xiang non sembrava migliorare, Bi Luo salì sul monte per cercare erbe medicinali.

Una volta arrivata in cima alla montagna, trovò un piccolo albero di tè. Anche se la primavera era iniziata da poco, sull’albero crescevano già molti nuovi germogli. Allora Bi Luo cominciò a coprire le foglie, una alla volta, con la sua bocca, nella speranza che grazie al suo caldo respiro queste potessero crescere più velocemente.

a xiang bi luo chun legend

Sorprendentemente il suo stratagemma funzionò! I germogli iniziarono a crescere a ritmo sostenuto. Quindi prese un paio di foglie tenere, e tornò a casa per preparare il tè al suo compagno. Le condizioni di A Xiang migliorarono immediatamente. Dal momento che il tè sembrava efficace, Bi Luo tornò su per la montagna e prese tutte le foglie dal piccolo albero di tè, le avvolse in carta sottile e le mise strette in petto per riscaldarle e asciugarle lentamente. Poi impastò e rotolò le foglie, e le usò per preparare quanti più tè possibili per A Xiang. Subito dopo questo trattamento del tè, A Xiang guarì completamente e i due innamorati iniziarono a progettare la vita felice che li aspettava insieme.

Tuttavia, Bi Luo cominciò a sentirsi più debole giorno dopo giorno. Perché? Secondo questa leggenda, tutta la sua vitalità si trasferì nelle foglie di tè usate per curare il suo compagno. Fino a che un giorno, stretta tra le braccia di A Xiang, chiuse gli occhi con un sorriso dolce, e non si svegliò più. Devastato dalla sua morte, A Xiang la seppellì nella montagna Dongting. Da allora, la pianta di tè sulla montagna cominciò a crescere sempre di più, producendo foglie di una qualità eccezionale. In ricordo di questa dolce e gentile ragazza, la gente cominciò a chiamare questo prezioso tè “Bi Luo Chun”.

Se questo racconto sul tè vi è piaciuto, cercate anche altri racconti famosi, come la leggenda del tè Da Hong Pao oppure la storia del tè oolong Dancong.

16 marzo 2016
Commenti